Data Logger anche per gli autoperforanti

5 Agosto, 2021
WhatsApp-Image-2020-10-21-at-06.26.22.jpeg

Nel settore delle fondazioni , l’autoperforante o soil nails è una soluzione che, se il terreno lo permette, consente di velocizzare il consolidamento del suolo.

Con questo metodo, la perforazione avviene direttamente con la barra munita di testina .

La barra autoperforante,  rimarrà quindi ancorata nel suolo. Nella fase di perforazione, di norma viene iniettata una miscela cementizia molto liquida per evitare surriscaldamenti e migliorare la resa e la fluidità della macchina perforatrice.
Nell’ultimo tratto di perforazione,  viene iniettata una boiacca cementizia  più densa che, sostituendo la miscela più leggera,  ancora la barra al terreno in cui è stata posata.

Con i nuovi data logger, integrati negli impianti automatici di miscelazione ed iniezione  Dai Prà, l’operatore deve solo impostare le due ricette richieste per le fasi di perforazione e iniezione. Le ricette possono altresì essere impostate o modificate anche da remoto ed i dati registrati durante il lavoro, possono essere scaricati con usb e da remoto (tecnologia  Industria 4.0 ora Transizione 4.0 con relative agevolazioni previste).

L’azienda è così in grado di: ridurre i tempi di lavorazione poiché tutto si svolge in automatico senza intervento manuale,  conoscere i  tempi di lavorazione e le effettive quantità dei singoli prodotti utilizzati

nelle due fasi di lavoro.

L’impianto puo’ inoltre essere dotato di radiocomando permettendo all’operatore di gestire sia la ricetta della miscela/boiacca, le pressioni di iniezione, nelle varie fasi  della lavorazione.

Contatti


+39 049 767973+39 049 767192commerciale@daipra.itdaiprasrlP.Iva: 03658030287

Privacy Policy Cookie Policy


Dove Siamo


Via A. Volta, 3735010 Villafranca Padovana PD(Fraz. Taggì di Sopra)Italia

Social

Seguici sui nostri social